Nella primavera 2021 inaugura la mostra "Storie del Grattacielo. Figure, forme, tecniche costruttive". A dispetto del nichilismo di Citterio, però, in Italia, e soprattutto a Roma e Milano, si parla di una certa rinascita dell’architettura e del design, cosa ne pensa? La Galleria Civica di Trento – spazio annesso alle attività del Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto – ospita, fino al 14 maggio 2017, ALMANACCO 70.Architettura e Astrazione, un progetto di ricerca per indagare le connessioni tra architettura e arte astratta a Trento negli anni settanta, a cura di Campomarzio, Margherita de Pilati e Gabriele Lorenzoni. Interessante è il progetto TECLA , un modulo abitativo stampato in 3d ideato per far fronte alla carenza di abitazioni nel mondo che si avrà in futuro. È il tema della mostra Architettura Invisibile, dal 19 gennaio visitabile a Roma, curata da Rita Elvira Adamo., dal 19 gennaio visitabile a Roma, curata da Rita Elvira Adamo. Vetro Italia S.R.L. Archivio Progetti, Università Iuav di Venezia presenta, dal 29 giugno al 15 settembre 2017, la mostra foto Casali Domus – architettura e design in Italia 1951-1983. Gli Anni 60 rappresentano, per la ricerca architettonica in Italia, un periodo del tutto particolare: quello caratterizzato da una "Negli interni degli anni Cinquanta, Ponti lancia l'eleganza dei prende vita dalle basi di un’azienda pre-esistente e negli anni 70’ segna il principio del proprio percorso sotto la sapiente guida della famiglia Taranto. Il vento di rivendicazioni e proteste pacifiche del ’68 fu sostituito da un’ ondata di estremismo violento , … «Non è detto che l’innovazione sia necessariamente anche qualità», dichiara spegnendo subito gli entusiasmi, «il fatto che in alcuni casi ci sia una parvenza di tecnologia non autorizza a parlare di miglioramento». Un'esperienza immersiva, dall'atmosfera unica che parla di design, architettura e I 60 anni del Pirellone tra cultura industriale e attività istituzionali di Regione Lombardia". Scadenza: 17 aprile 2012. LA STORIA DI FRANCESCO PALPACELLI Nasce a Fiuggi il 21 gennaio del 1925 sotto il segno dell’Acquario da una famiglia della piccola borghesia trasferitasi a Roma: il … “Costruire e non ricostruire!”: così Gio Ponti invita l’Italia del secondo dopoguerra a rinascere indirizzandola verso una modernità solare e mediterranea, prefigurata da “L’architettura è un cristallo” Complessi residenziali nell'Italia degli anni '70 : dibattito e tendenze progettuali Alfonso Acocella ; prefazione di Fabrizio Brunetti (Architettura e città (Alinea editrice), 1) Alinea, 1981 Mario Cucinella ha lavorato per 5 anni a Genova nel Renzo Piano Building Workshop, tra i vari importanti incarichi, ha curato il padiglione Italia per la Biennale di Venezia di architettura nel 2018. La galleria di design The Future Perfect, ha da poco inaugurato un nuovo showroom in una villa di Beverly Hills degli anni '70: Casa Perfect. Architettura italiana negli anni '60 e seconda avanguardia (Gruppo Mancosu editore, Roma 2006). Biblioteca degli Architetti Italia 60/70: una stagione dell'architettura 07/04/2011 Giovedì 7 Aprile si svolgerà l'ultimo appuntamento del nuovo ciclo de "La Biblioteca degli Architetti" dedicato al volume curato dal gruppo di ricerca Gizmo, che restituisce un quadro dettagliato della cultura architettonica tra gli anni '60 e '70 in Italia. Un confronto tra l'italia e il Giappone attraverso due movimenti architettonici d'avanguardia, Metabolisti e Radicali. Esaurito lo slancio teorico dell'architettura futurista con la scomparsa di Antonio Sant'Elia, negli anni venti e trenta in Italia si svilupparono varie correnti architettoniche: l'architettura razionalista (Movimento Moderno e Razionalismo italiano) che rappresentava il movimento più moderno, in sintonia con le tendenze europee del funzionalismo. Sono gli anni in cui l’architettura moderna comincia a diffondersi in Italia. Guarda le foto della ristrutturazione di una villa in Brianza degli anni '70 firmata da Francesca Perani e Bloomscape Architettura: un progetto di restyling di un'abitazione bifamiliare con un tocco delicato e contemporaneo In pochi anni, Gio Ponti diede vita a un'architettura che inizialmente ospitava 2mila persone e 1200 dipendenti - il resto della superficie era casa di uffici e negozi. L’AIAPP e l’architettura del paesaggio in Italia: 70 anni di storia La collaborazione tra l’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio e il Giornale dell’Architettura prende avvio con la celebrazione dei primi 70 anni di attività di un organismo nazionale che lo scorso anno ha rinnovato il suo consiglio e le sue cariche La definizione di architettura contemporanea e quella di architettura moderna spesso vengono usate indistintamente dai non addetti ai lavori. Conferimento di n.2 incarichi per la realizzazione del progetto denominato "Atlante dell'architettura italiana degli anni 50 e 60. Gli anni ’70 sono stati un decennio molto difficile per l’Italia, non solo per i problemi globali dell’economia ma soprattutto per la scarsa tenuta del tessuto sociale e delle istituzioni. Con architettura contemporanea si intende l'architettura prodotta odiernamente, a partire dagli anni '80: esempi Europa, Italia e nel mondo. HIT ITALIA ANNI 70 (97) HIT ITALIA ANNI 80 (46) HIT ITALIA ANNI 90 (31) I SONDAGGI DI CURIOSANDO (9) Le Curiosità di CURIOSANDO (15) LIBRI E RIVISTE DELLA NOSTRA INFANZIA (66) LUOGHI MISTERIOSI o CURIOSI Università Iuav di Venezia. Architettura italiana contemporanea : gli anni '70 Alfonso Acocella ; prefazione di Fabrizio Brunetti (Architettura e città (Alinea editrice), 8) Alinea, 1984 1a riedizione Ascolta la puntata del podcast Bar Italia di Shoreditch Radio dedicata alla mostra---L'articolo L'architettura radicale delle discoteche italiane degli anni '60 e '70 di Francesco Fusaro è apparso su Rockit.it il 17/12/2015 10:29 dieci anni ha rappresentato un parametro sicuro nel mondo degli architetti italiani, se non avessimo la convinzione che si può fare meglio e perciò vale la pena rischiare… Cronache e storia dell’architettura, problemi dell’architettura Dal 1950 a metà degli anni ottanta, per oltre trent’anni, Giorgio Casali è il fotografo dei maggiori architetti e designer italiani.